(troppo vecchio per rispondere)
segnali zingari
Urza
2003-08-04 11:01:18 UTC
in tema di furti vi voglio dare un indizio per sapere se la vostra casa e'
stata messa sotto controllo.
fate attenzione ai citofoni oppure ai tasti dell'ascensore, gli zingari
praticano dei segni tipo asterischi, righette e roba varia per indicare se
un appartamento e' da svuotare, se e' gia' stato svuotato etc etc.
i segni vengono fatti con limette, coltellini o simili, risultano quindi
poco incisi e molto sottili, controllate bene controluce.
per verificare quello che vi ho detto potete controllare sui citofoni di
appartamenti che hanno subito un furto, vedrete che non mi sbaglio.
nel mio caso il segno e' stato trovato sull'ascensore.
vigilate... vigilate

Urza
John
2003-08-04 11:18:23 UTC
Post by Urza
vigilate... vigilate
io sarò pazzo, ma io ho talmente in odio i 'topi di appartamento' che io
metterei delle 'tagliole' sparse qua e là che 'zac' appena uno si azzarda a
fregare, gli stacca una mano.
Tra l'altro questo metodo è perfettamente legale in Yemen, dove notoriamente
ai ladri viene tagliata una mano seduta stante.

Quindi un po' di 'giustizia yemenita secondo la Sharia' non farebbe male.
Smartgatto
2003-08-04 12:22:44 UTC
Post by John
Tra l'altro questo metodo è perfettamente legale in Yemen, dove
notoriamente ai ladri viene tagliata una mano seduta stante.
Quindi un po' di 'giustizia yemenita secondo la Sharia' non farebbe male.
allora introduciamo anche la pena di morte... dai..
MDV
2003-08-04 12:39:46 UTC
Post by Smartgatto
allora introduciamo anche la pena di morte... dai..
Bravo!
Vuoi dire che cominci a dire cose sensate anche tu?
Non ci credo...

Ma senti, Smartgatto, hai mai provato ad avere la tua casa svaligiata?
Hai mai provato questo senso di "intimità violata"?
Hai mai provato a pensare chissà quali sporche mani hanno toccato i tuoi
affetti più cari?
No?????

E allora VAI A CAGARE e parla solo se hai qualcosa di serio da dire!
O lo stare zitto offende il tuo ego?

Ciao
Massimo
pgg
2003-08-04 11:50:29 UTC
Post by Urza
fate attenzione ai citofoni oppure ai tasti dell'ascensore, gli zingari
praticano dei segni tipo asterischi, righette e roba varia per indicare se
un appartamento e' da svuotare, se e' gia' stato svuotato etc etc.
E' tanto che ne sento parlare, ma non sono riuscito a sapere con certezza se sia
vero o no. Nel mio caseggiato tempo addietro c'era stato gran trambusco per un
paio di piccole etichette adesive con simboli attaccate al citofono, ed in molti
parlavano di imminente colpo da parte dei soliti zingari. Si e' poi scoperto che
erano stati messi da "promotori" porta a porta per segnalare ai colleghi che
l'edificio era gia' stato visitato da loro.
Post by Urza
nel mio caso il segno e' stato trovato sull'ascensore.
In quanto alle righe sull'ascensore... non so sul vostro, ma sul nostro ci sono
tante di quelle righe che sfido chiunque ad interpretarle come messaggi.
Mi raccontava un amico che nel suo caseggiato c'e' una signora che riceve molte
visite ed in ascensore ha rigato una grossa freccia che indica il pulsante del
suo piano... ;-)
pgg
John
2003-08-04 11:57:39 UTC
Post by Smartgatto
Post by John
Tra l'altro questo metodo è perfettamente legale in Yemen, dove
notoriamente ai ladri viene tagliata una mano seduta stante.
Quindi un po' di 'giustizia yemenita secondo la Sharia' non farebbe male.
allora introduciamo anche la pena di morte... dai..
se lo chiedi a me, io in certe occasioni appoggio la pena di morte.
Il discorso è troppo complicato, perchè se se vuole eliminare la pena di
morte in base a certi principi, allora bisogna eliminare anche l'ergastolo,
perchè è una pena inutile, non educativa, e moralmente tando 'ingiusta'
quanto la pena di morte.
Certamente parlo degli ergastoli *veri* non quelli italiani, che dopo 10
anni ti mandano fuori per buona condotta.

Io in questi casi ho una visione molto 'primitiva' della giustizia, perchè
ho cominciato già da molto tempo a mettere in dubbio il nostro grande
Beccaria.
Prima si deve definire il 'fine', il 'significato' della 'giustizia di
stato'.
Poi si posono costruire le strutture.
Ebbene tutto questo è già stato fatto ma non risponde alla 'volontà',
al 'senso' che i cittadini hanno di 'giustizia'. Non è 'condiviso' dalla
popolazione.
La popolazione il più delle volte anzi si sente 'sfiduciata', 'tradita'
dalle istituzioni.

Eppoi, per tirare l'argomento all'estremo, penso che ci sia più *giustizia*
nell'atto di un padre che ammazza 'a caldo' l'assassino di un suo figlio,
più che alla 'giustizia di stato' che prima gli fa il processo e poi dopo
qualche anno lo rilascia.
Questa non è 'giustizia' ma 'presa per il culo'.
I limiti tra 'giustizia' e 'giusta vendetta' sono molto sottili. Anzi io non
penso nemmeno che esistano.
Se proprio uno vuole a tutti i costi avere la 'coscienza pulita' allora che
lasci la 'giustizia' a Dio.
*La Vendetta è MIA* tuona la voce del Creatore !!
Quindi, niente pene di morte, niente ergastoli, niente prigioni.
'Moralmente' sarebbe più 'giusto' che quello che esiste adesso.

Ma non mi si parli della 'giustizia di Stato' perchè a me fa solo ridere.

Nè *educa* nè *fa giustizia*.
Anzi il più delle volte produce e rafforza la delinquenza.
Smartgatto
2003-08-04 13:00:32 UTC
Post by John
se lo chiedi a me, io in certe occasioni appoggio la pena di morte.
forse mi sono espresso male..anzi..non mi sono espresso proprio... io
approverei la pena di morte solo in determinati casi (ovvero quando ad
esempio si è in grado di determinare al 100% la colpa di un delitto..)
MDV
2003-08-04 13:03:34 UTC
se lo chiedi a me...........
Sottoscrivo ogni parola!
Grazie John.
:-)
Massimo
Smartgatto
2003-08-04 13:03:46 UTC
Semplici deduzioni, caro amico.
bravo..
Se ti fosse successo non parleresti così, e saresti il primo a
pensarla come John
va bene *hai ragione*
Ma siccome non ti è mai successo... spari cazzate... come al
solito... ma ci sono abituato!
ok, ora che ti sei sfogato, te ne puoi tornare da dove sei venuto...
MDV
2003-08-04 13:20:23 UTC
Post by Smartgatto
ok, ora che ti sei sfogato, te ne puoi tornare da dove sei venuto...
Ma chi sei... il "padrone del vapore"???
Hai sempre e solo ragione tu, che ti permetti di parlare così?
O, da buon "democratico di sinistra" (che è una contraddizione in termini),
credi che chi non la pensa come te "deve tornare da dove è venuto"???

Bravo!
Fantastico!
Geniale!

Democratico!
... oooops... questa non la dovevo dire...

Continua così!

Ciao
Massimo
Paolo Fasce
2003-08-04 12:40:13 UTC
Il giorno Mon, 4 Aug 2003 14:21:59 +0200, "MDV"
Post by MDV
"democratico di sinistra" (che è una contraddizione in termini)
Sarebbe stato di gran lunga piu' elegante, definirlo un ossimoro. 8-)

Ciao ciao.
--
Paolo Fasce
***@despammed.com
www.fasce.it/paolo/
MDV
2003-08-04 13:57:09 UTC
forse e' bene, parafrasando non
so piu' quale presidente americano, che nel nostro paese l'avversione
contro la pena di morte sia cosi' luminosa da illuminare tutto il
globo.
Non sono d'accordo.
Perchè il punto è questo: no alla pena di morte (chi siamo noi per togliere
la vita ad una altra persona?), no all'ergastolo (perchè, poverino, al
"colpevole" bisogna dare un opportunità di "riscattarsi"), e via così!

Risultato: ogni assassino dopo 10 anni di galera è libero di assassinare di
nuovo, ogni ladro dopo due anni può rubare di nuovo, ogni borseggiatore
tredicenne - poverino - è troppo piccolo per capire (e allora è anche troppo
piccolo per il riformatorio) e allora lasciamo pure che borseggi....
Quindi... siamo la patria dove i delinquenti fanno quello che vogliono, dove
le persone per bene devono avere paura e dove chiunque venga con un gommone
ottiene dallo Stato più di qualunque altro cittadino che in questo Stato ci
è nato.

Sicuramente sei al corrente di tutte le vessazioni che subiscono i genovesi
dalle orde di immigrati più o meno clandestini che ormai sono i padroni
della città.
Confermi? Il tuo stesso giornale ogni giorno riporta fatti di cronaca su
questo.
Ma non succede niente. Sono protetti. E adesso li vogliono pure far votare.
Se chiami la polizia perchè non ti fanno dormire, si ubriacano e si danno le
bottiglie sulla testa ti dicono che al momento non hanno macchine
disponibili (mi è successo tre volte su tre).
La realtà è che la polizia ha paura a entrare nel centro storico di notte.
Perchè loro stessi non sono tutelati (Placanica - che Dio lo conservi in
vita - ne è la prova).
Quindi, in Italia non c'è la certezza del diritto. Punto.
E se la certezza del diritto deve passare dalla pena di morte per chi se lo
merita (esempio: perchè cazzo un giorno Donato Bilancia potrà girare ancora
sui treni? Me lo dici tu?), allora: viva la pena di morte!

Scusa lo sfogo

Massimo (che tra l'altro gioca pure a scacchi... :-) )
MDV
2003-08-04 14:02:52 UTC
Post by Paolo Fasce
Sarebbe stato di gran lunga piu' elegante, definirlo un ossimoro. 8-)
Ciao ciao.
Ossimoro - L'ossimòro o ossìmoro (dal greco óxys, "acuto", e móros,
"ottuso", "stupido") è una figura retorica di pensiero e una forma
particolare di antitesi che accosta, nella stessa locuzione, parole di senso
opposto. Lo scopo è quello di attirare l'attenzione o di produrre un effetto
di straniamento, oltre che di sottolineare i concetti con acutezza:
"silenzio eloquente", "un bel bruttino", "le convergenze parallele".

da Microsoft® Encarta® Enciclopedia Plus. © 1993-2002 Microsoft Corporation.
Tutti i diritti riservati.

Azzzz. ho dovuto cercarlo su Encarta....
è che io non sono un "letterato", e non vivo di questo, come mi sembra
invece tu faccia...
ma "contraddizione in termini" e "ossimoro" non sono quindi la stessa
cosa??????
E' che io sono fatto così... ho fatto l'ITIS e scrivo di getto....

però questo mi conferma che dire "democratico di sinistra" è uguale a dire
una gran stronzata!
Giusto?
E' un ossimoro, no???????

Baci
Massimo
Erik
2003-08-04 14:33:21 UTC
Post by MDV
Quindi, in Italia non c'è la certezza del diritto. Punto.
E se la certezza del diritto deve passare dalla pena di morte per chi se lo
merita (esempio: perchè cazzo un giorno Donato Bilancia potrà girare ancora
sui treni? Me lo dici tu?), allora: viva la pena di morte!
Scusa lo sfogo
Complimenti! ...Permettimi di aggiungere: Cosa lo chiamano a fare
"Ergastolo" se poi comunque escono entro la fine dei loro giorni?

Ciao
Erik

"La legge è uguale per tutti......" ;-))
John
2003-08-04 14:12:51 UTC
Post by John
se lo chiedi a me, io in certe occasioni appoggio la pena di morte.
Vedi, io in questo io faccio un 'distinguo' tra la pena di morte *inflitta
da me, in quanto *diretto interessato offeso* ' e la 'pena di morte
delegata' allo stato in quanto 'agente neutrale presupposto alla giustizia'.

Io ho una visione troppo 'primitiva' della questione. Puo' darsi che la
visione del Beccaria sia più *illuminata*, ma io penso che la *giustizia*
sia una questione prettamente personale tra *Dio* e *me* in quanto offeso e
*l'offendente*.

Non riescso a vedere nessuna 'virtù' nel delegare la giustizia ad uno stato,
che emette leggi magari con l'intento giusto di 'educare' (però in questo
senso allora non hanno senso nè la pena di morte nè l'ergastolo) il
fallimento del quale è sotto gli occhi di tutti, specialmente in Italia.
Noi critichiamo tanto la giustizia americana, magari anche giustamente,
quando vediamo con quale 'assenza di pietà' manda a morire gente che ha
sbagliato, che però cogli anni si è redenta *davvero*.
Certo che è indignante !! Ma colla stessa indignazione dobiamo ribellarci ai
risultati di molti 'labirinti legali', fatti di comme, di virgole, di
interpretazioni
tolleranti in un punto e puntigliose nell'altro, quasi che l'amministrazione
della giustizia fosse un'arte come fare gli spaghetti alla carbonara.
Gente che ammazza e che è fuori libera dopo un anno.
Quanto vale una vita ? Le vite umane hanno prezzi diversi ?
Perchè è di questo che si tratta. Non è che si parli di 'omicidi colposi'
come quel padrone di cantiere che viene messo in galera perchè un operaio è
caduto dall'impalcatura. Qui si tratta di omicidi efferati, voluti, molte
volte pianificati, nei quali però, vuoi per scaduti termini di carcerzione
ed altre cazzatelle giuridiche varie, gli assassini sono a piede libero e
poi condannati 'in contumacia'.
Allora, visto e considerato che l'amministrazione della giustizia non è una
cosa per niente facile, *deleghiamola* ai cittadini, come nel Far West.
Cioè 'codifichiamo una delega', magari di questo tipo : se un
mafioso/malavitoso viene a minacciarti di morte se tu non gli dai una parte
dei tuoi introiti, se hai dei testimoni o delle prove valide (filmati in cui
tutte le parti sono inequivocabilmente riconoscibili), allora sei
autorizzato ad ammazzare questo signore.
Questo magari è un esempio cretino, perchè per alcuni malfattori è molto più
facile trovare falsi testimoni che caramelle per strada.
Però con la dovuta 'ponderanza' si riuscirebbe a codificare una 'delega' che
funzioni bene.
Magari invece di una delega 'ad personam' una delega 'a persona giuridica'
cioè l'insieme delle 'vittime' di una cosca mafiosa decidono il da farsi.
E se l'assemblea delle vittime lo decide, allora questi signori si possono
ammazzare.

Questa è secondo me 'più giustizia' di quella che avviene adesso.

E se qualcuno magari si indigna profondamente di questa 'visione' tutta
particolare della giustizia, ricordo che in molti paesi, tra i quali
l'Italia, vigono
delle leggi dove la 'taglia' su una persona, viva o morta, viene
riconosciuta dallo stato.

E che cosa é questo se non una chiara *delega* della giustizia al cittadino
???

E allora, che si preveda anche una *delega* seria.



John.
John
2003-08-04 14:17:50 UTC
Post by Erik
"La legge è uguale per tutti......" ;-))
ti sei dimenticato : 'ma alcuni sono più uguali degli altri'..... :-)))
Geremia Lettiga
2003-08-04 15:56:58 UTC
Post by Urza
in tema di furti vi voglio dare un indizio per sapere se la vostra
casa e' stata messa sotto controllo.
fate attenzione ai citofoni oppure ai tasti dell'ascensore, gli
zingari praticano dei segni tipo asterischi, righette e roba varia
per indicare se un appartamento e' da svuotare, se e' gia' stato
svuotato etc etc.
http://www.voicebuster.it/allarmistiche.htm
http://www.ecn.org/uenne/archivio/archivio1997/art027.html
http://leggende.clab.it/mostra.htm alla voce segnali di fumo
Invece di fare disinformazione, che serve solo a trovarsi la casa meglio
svaligiata, secondo me e' meglio seguire i consigli che si trovano:

http://www.poliziadistato.it/pds/cittadino/consigli/incasa.htm
http://www.carabinieri.it/cittadino/consigli/tematici/protcasa.html

comunque se invece pensate che sia utile, cercate i segni, mettete i cd sul
lunotto posteriore, raccogliete biglietti usati o carta stagnola, mettete
bottiglie semipiene o piene agli angoli delle case e soprattutto ritenete
Rasmus Lino un fortunato....
--
Baxi Max
"Sorridete... gli spari sopra... sono per noi..."
http://www.affarivirtuali.it/immagini



---
Outgoing mail is certified Virus Free.
Checked by AVG anti-virus system (http://www.grisoft.com).
Version: 6.0.506 / Virus Database: 303 - Release Date: 01/08/2003
MDV
2003-08-04 15:57:46 UTC
.....Magari invece di una delega 'ad personam' una delega 'a persona
giuridica'
cioè l'insieme delle 'vittime' di una cosca mafiosa decidono il da farsi.
E se l'assemblea delle vittime lo decide, allora questi signori si possono
ammazzare......
Questo mi sembra un po' drastico.
Mi piacerebbe di più un'altra soluzione, abbastanza simile.
Esempio? I commercianti e i condomini di una certa zona dichiarata "a
rischio malavita" (es: centro storico, Commenda, Principe) abbiano la
possibilità di assumere un corpo di vigilanza privato che abbia licenza di
sparare (almeno alle gambe) ad ogni scippatore, spacciatore, stupratore,
zingaro, ecc.ecc. e la possibilità di fermare qualunque persona per chiedere
i documenti (residenza, cittadinanza, ecc.)
(Non parlatemi dei "poliziotti di quartiere" perchè sono solo una trovata
pubblicitaria...)

Magari a volte sbaglieranno e scambieranno un "volantinatore" per un ladro
d'auto, ma ci sarebbe in giro meno cartaccia e meno delinquenza.
Per gli errori (hai presente "ferito dal fuoco amico"?) si fa una bella
polizza assicurativa e il malcapitato sarebbe indennizzato adeguatamente...
(poi però gli chiediamo cosa ci fa di notte da solo in una "zona a rischio
malavita")

Tutto questo con i soldi dei commercianti e dei condomini che si autotassano
(ma poi, "bonificando" la zona, sia i negozi che gli appartamenti si
rivalutano)

Risultato collaterale: niente indulto (perchè i 3/4 degli attuali detenuti
sarebbero "degenti" - a spese loro e di chi li manda, o "defunti") e si
costruirebbero più ospedali (con i soldi risparmiati dal mantenere a nostre
spese i detenuti)

Lo stato di "zona a rischio" si verifica poi ogni anno (ma guarda che dopo
tre mesi di delinquenza non ce ne sarebbe più)

"Stato di polizia"? Sì, forse. Ma adesso siamo uno Stato di delinquenza. E
allora preferisco il primo.

Provocazione?
Magari un po' sì, ma almeno... che se ne parli!

Ciao

Massimo

PS: Ah! E i delinquenti di Genova dove andranno??? Ma a Milano da
Liutprando, no????
Angelo
2003-08-04 16:15:35 UTC
"Urza" ha scritto
Post by Urza
in tema di furti vi voglio dare un indizio per sapere se la vostra casa e'
stata messa sotto controllo.
fate attenzione ai citofoni oppure ai tasti dell'ascensore, gli zingari
praticano dei segni tipo asterischi, righette e ...
A l'è 'na leggenda metropolitann-a.
Danni 'n'euggiâ chì:
http://www.voicebuster.it/allarmistiche.htm
e chì:
http://spazioinwind.libero.it/mycrossofworld/StranoMaVero/Leggende%20metropo
litane.htm




--
Ciao :-)
Angelo

A mæ patria a l'é Zena, a "Superba"!
€º°`°º€ø,žž,ø€º°`°º€øø€º°`°º€ø,žž,ø€º°`

Il mio GenovaForum:
http://angelot.altervista.org/phpBB2/

Il mio sito TuttoGenova:
http://space.tin.it/lettura/xpavese
Paolo Fasce
2003-08-04 16:13:48 UTC
Il giorno Mon, 4 Aug 2003 15:04:28 +0200, "MDV"
Post by MDV
Azzzz. ho dovuto cercarlo su Encarta....
E' spiegato bene, direi. Sul mio Zingarelli non e' cosi' chiaro.
Post by MDV
è che io non sono un "letterato", e non vivo di questo,
come mi sembra invece tu faccia...
Piacere, qIngegnere Elettronico Paolo Fasce. 8-)

La q sta per "quasi", visto che ho dato 28 esami, ma non ancora la
tesi.
Post by MDV
ma "contraddizione in termini" e "ossimoro" non sono
quindi la stessa cosa??????
Non direi. Non esattamente. Pero' nel contesto, puoi certo fare piu'
"sciato" utilizzando quel vocabolo.
Post by MDV
E' che io sono fatto così... ho fatto l'ITIS e scrivo di getto....
Io non ho fatto l'ITIS, ma scrivo di getto lo stesso. Quando scrivo
per essere pubblicato, allora mi rileggo.
Post by MDV
però questo mi conferma che dire "democratico di sinistra"
è uguale a dire una gran stronzata!
Giusto?
E' un ossimoro, no???????
Dipende dai punti di vista. Dal tuo, direi di si'.

En passant, questa mattina ho scritto un pezzo per il Secolo XIX dove
parlo proprio di "ossimoro"... Per quello mi e' venuto subito in
mente, mentre ti leggevo...

Ciao ciao.
--
Paolo Fasce
***@despammed.com
www.fasce.it/paolo/
Pagina Successiva >
Pagina 1 di 3